Gwyneth Paltrow: il marito l’ha aiutata a superare la depressione post-partum

di Elide Messineo Commenta

La gravidanza è sempre un momento di gioia per una donna, ma comporta anche diversi problemi come la depressione post-partum. Non tutte la riconoscono al primo colpo, Gwyneth Paltrow aveva capito che qualcosa non andava dopo la nascita di Moses ma solo suo marito Chris Martin è riuscito a spiegarle cos’era successo.

Gwyneth Paltrow ha confessato che dopo la nascita di Moses non era più la stessa e solo suo marito, il leader dei Coldplay Chris Martin, l’ha aiutata a capire costa stava accadendo:

Non riuscivo a legarmi a mio figlio come avevo fatto con mia figlia e non riuscivo a capire il perché. Non riuscivo a legare con nessuno. Mi sentivo come uno zombie. Mi sentivo distaccata. Solo che non capivo cos’era che non andava, non mi è mai venuto in mente. Allora mio marito mi ha detto “C’è qualcosa che non va, penso che tu soffra di depressione post-natale”. Io ero mortificata “No, non è vero!” e allora ho iniziato a fare ricerche su quali fossero i sintomi e sono arrivata alla conclusione che era vero.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>