I 100 posti strani dove i vip hanno fatto l’amore

di Valeria Douglas Commenta

Accomodatevi che la lista è lunga. Ebbene sì, Vanity Fair ha deciso di rendere noti i 100 posti più strani ove i vip, italiani e non, hanno fatto l’amore.

Partiamo allora con qualche nome: Mietta (In treno alle due di notte con il mio fidanzatino. E il controllore ci ha scoperti), Adriana Volpe (Nella sauna. A lui è venuta la tachicardia e a me un calo di pressione. Credevo di morire).

E poi Aldo Montano (In ascensore, in piscina, sulla spiaggia o in un vicolo buio. Ogni posto è buono se c’è passione), Alessandra Mussolini (In spiaggia, di notte con il mio futuro marito. Ma non sulla sabbia: su di uno scomodissimo lettino).

E ancora: Amadeus (Nella 500 di mia madre sulle colline veronesi, quando un agente di polizia ci ha puntato una pistola contro), Ambra Angiolini (Con il mio fidanzato nell’androne di un palazzo qualunque, trovato mentre passeggiavamo per le strade di Roma), Claudia Gerini (Credo di averlo fatto ovunque: piscina, bagno, garage. A parte in ascensore e sulla lavatrice), Costantino Vitagliano (Sulle navi che collegano Genova a Olbia, nei posti più disparati: le macchine nella stiva, le corsie d’emergenza. Con ragazze appena conosciute), Cristiano Malgioglio (Con il partner perfetto su una barca sperduti in mezzo al mare delle Canarie. Circondati dagli squali, non abbiamo concluso).

Concludiamo con Elenoire Casalegno (Con il mio fidanzato in una jeep, nel boschetto vicino alle terme di San Filippo, in Toscana. Scomodo ma bello), Emanuele Filiberto (Sulle comode poltrone di prima classe su un volo Air France di ritorno da New York a Parigi) ed Eva Henger (In un vecchio e sgangherato ascensore di legno rimasto bloccato tra un piano e l’altro, prima che venissero a salvarci).

A deluderci, Albano:

A me l’idea di un posto strano non attizza e preferisco di gran lunga la comodità di un lettone.

Buuuuu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>