Rocco Siffredi ama le donne in politica

di Valeria Douglas 1

Tremate donne della politica. O forse gioite, perché c’è qualcuno che vi ha messo gli occhi addosso, e non parliamo mica di un uomo qualsiasi, ma di Rocco Siffredi. Ebbene sì, l’attore porno ha raccontato pubblicamente la sua passione per la politica, meglio dire, per le donne della politica.

Sono attratto dalle donne che hanno una forte personalità, che mettono l’essere sexy in secondo piano. Ce ne sono tante in politica che più sento parlare più trovo eccitanti. Le donne del partito di Berlusconi sono quasi tutte portate a scatenare la mia immaginazione. Tutte le donne che lo accompagnano mi danno l’idea di essere portate per un’attività sessuale frenetica e divertente.

Pensavate che Siffredi non andasse poi sui nomi veri e propri? Vi sbagliavate di grosso.

Quella che oggi mi ispira di più è Michela Vittoria Brambilla, una da mettere al centro dell’attenzione, una gatta che se ne fa fare di tutti i colori. E poi è rossa, ha la pelle bianca. Ah, e a proposito di rosse, c’è la Gruber che ha sempre fatto parte dei miei sogni erotici, lei la vedo molto fetish. Irene Pivetti, poi, sono anni che mi avvince, il massimo l’ha raggiunto quando si è rasata la testa, sembrava una disposta a tutto. Lei mi piaceva anche col foulard, si capiva che non ce la faceva a reggere la parte dell’ingessatona. Però, la persona con cui proprio mi piacerebbe fare sesso, e senza tanti complimenti, è Daniela Santanchè.

Beh, alle dirette interessate non basta che fare la prima mossa… buttalo via uno come Siffredi!

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>