Courtney Love voleva sniffare le ceneri di Kurt Cobain!

di Elide Messineo Commenta

Come sempre, quando si tratta di Courtney Love, c’è da rabbrividire. Questa volta la rockstar l’ha combinata bella grossa e il suo semi-misfatto non è passato inosservato. Ad imprimerlo su carta ci ha pensato il giornalista Neil Strauss, autore di “Everyone loves you when you’re dead“, una raccolta sui dettagli più nascosti della vita delle grandi star della musica mondiale.

Nemmeno Courtney Love ne è immune ed il racconto che ne viene fuori è a dir poco raccapricciante, leggere per credere:

Mentre la intervistavo si diresse verso a una credenza, aprì un cassetto, e rimosse una scatola quadrata. Tolse il coperchio, estraendone un sacchetto di plastica pieno di cenere bianca; un leggero odore di gelsomino fuoriuscì dal barattolo.

Il racconto prosegue con le affermazioni della cantante:

Peccato che non ti fai di coca. Altrimenti ti avrei suggerito di prendere una cannuccia di metallo e sniffare.

La scatoletta che Courtney aveva tirato fuori, conteneva le ceneri del defunto marito Kurt Cobain, morto suicida nel 1994. Ovviamente il giornalista rifiutò la macabra proposta, sentendosi rispondere “Io lo farei volentieri“. Neil Strauss sostiene che la Love era davvero seria quando ha proposto di sniffare le ceneri dell’ex marito, al peggio non c’è mai fine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>