Barbara De Rossi ed Anthony: via alla convivenza!

di Valeria Douglas Commenta

Difficile capire chi, tra i due, abbiamo perso di più la testa. Fatto sta che tra colpo di fulmine, vacanze insieme e progetti per l’autunno, Antonio Manfredonia – in arte Anthony – e Barbara De Rossi (ancora fresca di separazione dal marito…) continuano a mostrarsi insieme super innamorati.

Lui poi, ormai, si lascia intervistare come una vera star. Ricordate la sua descrizione su Facebook?

Sono selvaggio, primitivo, innamorato del mare, di Napoli,dell’antica Grecia, di mia nonna Maria, del caffè ma come lo preparo io… poco incline a seguire il gregge… nella mia poesia, nelle mie canzoni, nei miei occhi le mie verità…

Bene, su DiPiù arrivano adesso le sue ultime dichiarazioni.

A Caserta, la mia cittadina, con le ragazze ci ho sempre saputo fare… ma ormai è acqua passata, nel mio cuore c’è spazio soltanto per lei: Barbara. Barbara dimostra come minimo quindici anni di meno e ha lo spirito di una ragazzina. In Barbara non ho trovato solo una compagna, dolce e sempre di buonumore, ma anche una donna che con la sua esperienza è capace di ascoltarmi, si comprendermi, sa capirmi… E ne ho bisogno perché io ho molti tormenti. Provo un grande sentimento per lei, che cresce ogni giorno di più, tanto che le ho chiesto di sposarmi.

E lei?

Si è messa a piangere dalla gioia e mi ha detto ‘Sì ti sposerei perché sei importante per me e credo nel nostro legame’. Certo, dovremo aspettare prima che Barbara ottenga il divorzio.

Insomma, una scena proprio da fiction. Intanto i due si son lanciati nella convivenza. Lui ha impacchettato tutto quello che aveva nell’appartamento di Caserta e…

Ho chiuso il contratto di affitto. In due viaggi con il mio fuoristrada ho portato le mie cose a Roma, a casa di Barbara. Noi ci amiamo, ci amiamo molto e non ci interessa di quello che pensa la gente.

Beh, auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>