Fabrizio Corona, aumenta la pena: è un complotto?

di Elide Messineo Commenta

Fabrizio Corona si è lamentato delle condizioni in cui riversa in carcere, sua madre ha dichiarato che è depresso e in molti si sono mobilitati per chiedere la grazia, nel frattempo però è stata aumentata la sua pena di un anno e mezzo.

Corona

Eva Tremila ha dedicato la copertina del nuovo numero proprio a Fabrizio Corona, con un servizio che parla addirittura di un complotto ai danni del famoso re dei paparazzi, ex marito di Nina Moric (dalla quale ha avuto un figlio, Carlos) ed ex fidanzato di Belen Rodriguez.

Un poliziotto rimasto anonimo ha raccontato il comportamento di Corona durante i suoi primi mesi in carcere:

L’agente ci ha raccontato che Fabrizio, nei primi mesi di carcere non si è comportato bene, assumendo atteggiamenti da spavaldo. Il poliziotto sostiene che il re del gossip si sia tagliato le gambe da solo con questo atteggiamento da sbruffone, per questo è odiato da molti. Quando si parlò di una presunta mazzetta data ad alcuni poliziotti in cambio di una macchina fotografica con cui riprendersi in cella. In quel caso, scoppiò un vero putiferio.

Roberto Damiata, direttore editoriale di Eva Tremila, non ha comunque voluto prendere le parti di nessuno pur tirando fuori una teoria complottista ai danni di Corona:

Però, negli ultimi tempi, si parlava della concessione degli arresti domiciliari o addirittura di una grazia. E invece è arrivato questo inasprimento della pena. E’ dunque legittimo porsi alcune domande: ce l’hanno con lui? E’ vittima di un complotto? Ha dato fastidio a qualcuno di molto potente?

Fabrizio Corona Eva Tremila

Photo Credits | Eva Tremila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>