Emma Marrone attaccata su Twitter: omosessuale, Marco Bocci una copertura

di Elide Messineo Commenta

emma marrone

Vanno avanti da diverso tempo le voci sulla presunta omosessualità di Emma Marrone, che però al momento sta vivendo una relazione con l’attore Marco Bocci.

Secondo alcune persone che la stuzzicano su Twitter, Emma Marrone starebbe con Marco Bocci solo per nascondere la storia d’amore con l’amica Francesca Savini. L’utente che ha iniziato ad inviare i messaggi alla cantante salentina ha scritto:

@FRANCY_Savini @MarroneEmma emma che preferisce una francesca savini ad un marco bocci… hahahahahahah questa si che è lesbica forte!

Ed ancora:

@MarroneEmma @FRANCY_Savini lo sai che marco bocci farà la stessa cosa che ha fatto stefano?se ne accorgerà della tua preferenza x le donne

Emma Marrone ha sempre evitato di rispondere a questo tipo di provocazioni ma non ha più resistito, replicando:

@auroravalieri @francy_savini e tu lo sai che il mio profilo è sotto controllo??? Adesso mi diverto io..

Tempo fa, quando si erano diffuse le prime voci sull’omosessualità di Emma, lei aveva dichiarato:

Le voci sull’omosessualità? Quella è l’unica cosa che non mi ha mai preoccupata. Mi dispiaceva solo per i miei genitori, anche loro sbattuti in questo mondo. Ricordo che chiamai mio padre: “Se leggi qualcosa…”, lui mi ha bloccato: “Ascolta”, mi disse, “a me non importa se tu torni a casa accompagnata da un uomo o da una donna, per me importante è che tu sia felice”. Quindi se i miei genitori non mi giudicano a me di andare per l’Italia a dire sono etero, o sono omosessuale perché mi raso capelli e sono tatuata, non interessa. Ognuno pensi quello che vuoleLe voci sull’omosessualità? Quella è l’unica cosa che non mi ha mai preoccupata. Mi dispiaceva solo per i miei genitori, anche loro sbattuti in questo mondo. Ricordo che chiamai mio padre: “Se leggi qualcosa…”, lui mi ha bloccato: “Ascolta”, mi disse, “a me non importa se tu torni a casa accompagnata da un uomo o da una donna, per me importante è che tu sia felice”. Quindi se i miei genitori non mi giudicano a me di andare per l’Italia a dire sono etero, o sono omosessuale perché mi raso capelli e sono tatuata, non interessa. Ognuno pensi quello che vuole.

Photo Credits | Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>