Italo Bocchino chiede scusa alla moglie per averla tradita

di Elide Messineo Commenta

Pochissimo tempo fa, direttamente dalle pagine di Vanity Fair, Gabriella Buontempo dichiarava che il marito Italo Bocchino aveva avuto una relazione con Mara Carfagna. La storia è finita sulle pagine di tutti i giornali ed ha fatto il giro del web, ma a replicare ora è lo stesso Bocchino, che si difende davanti alle telecamere di “Che tempo che fa” di Fabio Fazio.

Secondo Italo Bocchino, la sua relazione con Mara Carfagna è emersa per motivi puramente politici, e quindi per far sì che la sua immagine fosse screditata:

Quando siamo andati allo scontro così coraggioso contro una macchina da guerra dal punto di vista dei mezzi a disposizione com’è Berlusconi sapevamo che sarebbe stato un periodo molto duro, e che saremmo stati attaccati duramente. Non mi aspettavo però che si arrivasse addirittura a far leva sugli affetti per cercare di creare problemi. Questo l’ho sofferto molto.

Cosciente di aver fatto soffrire la compagna, Bocchino ritiene doveroso chiedere scusa, per cui approfitta dell’ospitata tv per farlo:

A prescindere dal merito che riguarda il privato di alcune persone, c’è da dire che nel momento in cui ho letto quell’intervista non ho potuto non tener conto che è un elemento di forte sofferenza per mia moglie. Se mia moglie soffre io, come marito e come padre, ho il dovere di capire il perché e ho il dovere di chiedere scusa. Quindi colgo l’occasione per chiedere scusa degli errori commessi.

Il linguaggio ci sembra fin troppo burocratico, considerando che stiamo parlando di scuse alla moglie. Ma dopotutto, è il pensiero che conta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>