Robin Williams morto a 63 anni, il saluto di Hollywood

di Elide Messineo Commenta

Robin Williams getty

Troppe star continuano a lasciarci, Robin Williams si è tolto la vita a 63 anni, soffriva di una forte depressione.

L’attore di “Genio Ribelle” è stato trovato morto nella sua casa in California, i soccorsi sono arrivati quando non c’era più niente da fare e l’ipotesi più plausibile è che si sia suicidato. Da tempo infatti Robin Williams soffriva di depressione e da molti anni combatteva contro la dipendenza da alcol e droghe, anche lo scorso luglio era stato in un centro di riabilitazione.
Inutile dire che la rete si è subito mobilitata per dirgli addio, dai familiari e i colleghi fino ai fan di tutto il mondo. Anche il Presidente Obama dalla Casa Bianca ha voluto dargli il suo ultimo saluto:

Ci ha fatto ridere e ci fatto piangere, è stato un medico, un aviatore, una baby sitter, un genio, un presidente, Peter Pan. Tutto in un solo uomo. Ma è stato unico.

Glenn Close lo ha definito “un’anima bella“, mentre Kevin Spacey ha commentato scrivendo “Lo ricorderò e lo onorerò. Un grande uomo, un artista e un amico. Mi mancherà oltre ogni misura“.

Dall’Italia Leonardo Pieraccioni ha raccontato un piccolo aneddoto sull’attore, accompagnato da una foto:

Avevo tredici anni gli scrissi per avere un suo autografo, mi arrivó questa foto dall’america rendendomi davvero felice. Grattai col dito sulla firma per vedere se era stampata o era vera. Era vera. Ciao Grande!

Steven Spielberg per dirgli addio ha scritto:

Era un comico e le nostre risate erano il fragore che lo sosteneva. Non posso credere che se ne sia andato.

E sono molte altre le star che hanno voluto ricordare in un modo o nell’altro Robin Williams, da Lenny Kravitz a Pink, passando per Jared Leto, John Cusack, Morgan Freeman e Miley Cyrus che ha dichiarato.

Non ho mai pianto così tanto per una persona che non ho incontrato ma non riesco a fermarmi.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>