Settimo cielo, Stephen Collins accusato di pedofilia

di Elide Messineo Commenta

Stephen Collins, conosciuto principalmente per aver interpretato il reverendo Eric Camden nella serie “Settimo cielo“, al momento si trova in guai seri.

Stephen Collins

Sono state diffuse le registrazioni in cui, durante una seduta di coppia, Stephen Collins dichiarava alla moglie di aver abusato di tre bambine, tra gli 11 e i 13 anni. La notizia è stata diffusa dal sito TMZ e nelle ultime ore si era diffusa anche la voce di un tentato suicidio da parte dell’attore. Preso dal panico dopo che la verità è venuta a galla, Collins avrebbe cercato di togliersi la vita e sarebbero stati sentiti degli spari provenire dalla sua abitazione. In realtà questa parte della notizia è stata smentita, perché Stephen Collins non si trovava nemmeno in casa, a darne nuovamente conferma è il sito TMZ.

Ciò non toglie gli orribili atti di cui l’attore è colpevole, anche se la sua ex moglie è intervenuta per fare alcune precisazioni:

Quest’oggi mi sono svegliata e ho scoperto che una registrazione estremamente privata che io consegnai alle autorità nel 2012 sotto loro esplicita richiesta in relazione ad un’indagine penale è stata recentemente diffusa tramite media. Ebbene io non ho avuto alcun coinvolgimento con il rilascio del nastro. Il 19 gennaio del 2012 ho appreso per la prima volta che Stephen aveva vissuto a mia insaputa una vita segreta. Alla presenza del suo terapeuta Stephen ammise di aver commesso una serie prolungata di abusi ai danni di minori, comprese molestie sessuali ai danni di 3 giovani ragazze, oltre un decennio fa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>