Jackson: Omer Bhatti è il figlio segreto?

di Valeria Douglas 10

Michael Jackson - Omer Bhatti

Ventiquattro anni, una vita vissuta a Oslo, in Norvegia, e un nome da tenere a mente, Omer Bhatti. Segni particolari: presunto figlio segreto di Michael Jackson. Embè, tra tante notizie questa ancora ci mancava. E allora, oplà! Dal cilidro magico è spuntato pure il ragazzo. In effetti non è la prima volta che la voce ‘gira’, ma ora, guarda caso, riappare più forte di prima…

La leggenda più conosciuta dice che Omer e Michael si incontrarono nel 1996, durante l’History Tour. I due diventarono subito amici tanto da trascorrere molto tempo insieme nel ranch di Jacko, Neverland. Ma in realtà, i due sarebbero stati qualcosa di più. Il ragazzo sarebbe stato concepito in una notte d’amore del cantante con una fan norvegese. Per poi abbandonarlo?, ci chiediamo.


Andando a scovare in vecchi archivi, alcune fonti spiegavano già anni fa che Jackson non sarebbe il padre di Omer, ma che avrebbe preso a cuore la storia del ragazzino e della sua famiglia povera per un sostegno morale ed economico. Addirittura avrebbe offerto ai genitori del ragazzo un impiego: babysitter (a lei), autista (a lui). Uno dei componenti dello staff del cantante infatti dichiarava pure:

Non sono sorpreso sulle voci, ma Michael non è affatto suo padre. Sono tutte fantasie. Omer e la sua famiglia sono apparsi nella vita di Michael solo nel 1996, e questo la dice lunga.

Oggi, tre settimane dopo la scomparsa del Re del Pop, la stampa estera afferma che il ragazzo è sotto shock, si rifiuta di parlare della vicenda e avrebbe un solo desiderio: effettuare il test del DNA per avere la conferma della paternità (sicuramente raccontata dalla madre a mò di frottola). Insomma, tutta questa diabolica mossa mica per avere un ritorno di soldi, che vi credete, ma per un giusto riconoscimento in memoria del ‘papà’ celebre. Eh sì, vai a vedere che ora siamo tutti ‘figli di…’!

Commenti (10)

  1. anche se fosse suo figlio nn c sarebbe niente d male…lui NON lo ha abbandonato…andate aleggere i siti+ informati..affermano ke lui lo ha cresciuto con amore e ke fu accolto dalla famiglia d Jackson…lo stesso Omer afferma d aver trascorso momenti felici col padre,sopratt.a NEVERLAND..il fatto ke abbia voluto tenerlo segreto è stato un atto d privacy!i tabloid avrebbero d certo creato uno scandalox diffamare Michael!!!ma Michael AMAVA tt i suoi figli!3 o 4 ke fossero.e Basta!

  2. Alle leggende, ahime’, non e’ consentito riposare nemmeno dopo una morte atroce , e per di piu’ sotto la luce dei media! Auguro un sereno riposo all’ anima inquieta del povero, unico, King of pop.
    Con amore, lovely Michael, e che gli infiniti rumors non turbino il tuo celeste cammino, cosi’ come fecero nel tuo soggiorno terreno.
    La tua musica non avra’ mai fine,poiche’ le emozioni congiungono con l’essenza dell’ essere umano.

  3. ho un po di dubbi che sia suo figli,ma poi con una ragazza norvegese?magari jacko nemmeno lo sapeva il norvegese!!!pero c’e una cosa che mi incuriosisce sul ragazzo…e il suo mento,in una foto e uguale a quella di jacko…!
    ma poi perche tenerlo nascosto?jacko teneva ai suoi figli non avrebbe voluto tenersi un figlio a distanza per di piu di nascosto…e poi cmq essendo molto famoso si sarebbe subito venuto a sapere…
    cmq anche se fosse?…sono motivi suoi…non capisco perche i giornalisti debbano sempre ficcare il naso su cose che non gli riguardano…a mio parere michael poteva avere quanti figli voleva con tutte le ragazze che voleva e sti ficcanaso non avrebbero dovuto nemmeno farsene una ragione…pur di farsi i soldi mandano all aria la vita della gente…e evidente che non conoscano la parola PRIVACY…
    ciao mio angelo…ti voglio bene…non lo dimenticare…

  4. forse lo è ,….ma forse no

  5. michael sn sl queste le parole da dire, e suo padre basta finitela dei dubbi e morto il king of pop lo capite nn sapete tutto questo tenpo cm sn stata ciao a tutti ti amo michael nn lo scordare

  6. Sono convinta che quel ragazzo non sia figlio di M.. La fossetta sul mento è sicuramente artificiale, quindi…..
    Ma se lasciassero finalmente in pace il nostro Michael, almeno ora che se n’è andato.
    E spero davvero che stia bene e che abbia potuto imparare a “fregarsene” di tutte le stupidaggini e falsità che lo hanno colpito da vivo.
    Sono certa che ora sarà felice, finalmente. Dio voleva un altro Angelo vicino a sè e lo ha chiamato….forse per far sì che non soffrisse più.
    Arrivederci, Angelo!!!

  7. Povero Michael anche da morto!anche le persone che ha aiutato e a cui ha voluto bene adesso speculao su di lui e sulla sua morte! Ma fatemi il piacere e poi, anche se fosse vero che si è rifatto(e non credo assolutamente che lo sia più di quanto lui stesso abbia detto), che ha nascosto un figlio (ai giornalisti..vedi un pò) che male ci sarebbe?? i nostri politici, che dovrebbero occuparsi di noi, si rifanno, rubano i nostri soldi vanno a trans (nulla togliendo ai trans) tradiscono la famiglia e di loro non ce ne frega niente, invece quante volte Michael ci ha mandato dei msg con la sua musica?? salviamo il mondo, rispettiamo la famiglia e Dio…qunate volte ci ha detto di non ascoltare i tabloid perchè sono spazzatura?? continuiamo a farlo per lui e non diamo retta a questi individui RIP Michael I miss you

  8. and i love you so much 🙁

  9. MICHAEL,CM SAI IO TI AMO MOLTO DI PIU DI QUANTO TI AMANO GLI ALTRI TUOI FAN…CMQ NON E’ VERO KE OMAR BHATTI E’ SUO FIGLIO.MA SN STATI MOLTO AMICI.MA CMQ RAGAZZE DOBBIAMO DIRLO:OMAR E’ BELLISSIMO.MA MICHAEL E’ MOLTO PIU BELLO DI LUI.MICHAEL I LOVE YOU AND I MISS YOU!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  10. @ Giusy:
    HAI RAGIONE SU QUELLO KE DICI SU MICHAEL JACKSON.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>