Enrico Silvestrin è diventato papà tre mesi dopo la scomparsa di sua madre

di Sara Bianchessi Commenta

Lo scorso ottobre Enrico Silvestrin è diventato padre del piccolo Gianmarco, nato dalla sua relazione, ora purtroppo finita, con Emanuela Familiari, nota come DJ Blade. La gioia per la nascita del suo piccolo però e arrivata a soli tre mesi da un grande dolore, la scomparsa della mamma.Enrico, in un’intervista al settimanale Visto, racconta i suoi sentimenti contrastanti:

È stata una gran bella rivoluzione. Sono diventato papà tre settimane dopo essere diventato orfano di madre. Ho visto quindi quasi coincidere, nel giro di un così breve tempo, morte e vita … Se da un lato ho provato una gioia fortissima quando ho visto uscire dal ventre della mia compagna la vita, il nostro piccolo avere finalmente un volto dopo tutti i mesi di attesa in cui abbiamo potuto soltanto immaginarlo, dall’altro lato il dolore per la perdita di mia madre è stato davvero molto forte. Di fronte alla morte di una persona cara non riesci mai a fartene fino in fondo una ragione perché resta sempre il vuoto e non c’è giorno o notte in cui’ mia madre non mi venga in mente. L’arrivo di un figlio cambia, comunque, totalmente il punto di. vista sulla vita. Oggi che sono padre capisco molto di più i miei genitori, e credo che per essere uh buon genitore oggi più che mai si debba essere capaci di difendere i propri figli dalle insidie del mondo, cercando di preservare il più possibile la loro purezza.

Del rapporto con la sua ex compagna, Silvestrin preferisce non parlare:

Credo sia un’ottima madre e la stimo tantissimo. Però di questo, se possibile, non vorrei parlare perchè ci siamo lasciati.

La vita di Enrico sembra sempre più divisa tra gioia e dolore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>