Lea Michele offre aiuto a Zac Efron in ricordo di Cory Monteith

di Federica Guarneri Commenta

Lea Michele

L’America non ha ancora superato il trauma di aver perso una giovane star come Cory Monteith e già si ritrova a fare i conti con un’altra situazione simile, anche se al momento meno tragica. Si tratta di Zac Efron e del suo periodo in rehab, per superare il difficile momento attraversato dall’ex divo della Disney tra alcool e droghe. Lea Michele ha offerto il suo aiuto a Zac, per evitare che faccia la fine del suo fidanzato e collega Cory.

Secondo quanto rivelato da una fonte anonima al magazine americano Look, i due stanno pensando di fare un po’ di yoga insieme a Los Angeles, e Zac Efron ha promesso di aggiornare Lea Michele su come si sente almeno una volta alla settimana, tramite telefono o con un’ email. L’attrice protagonista di Glee si è volutamente avvicinata a Zac con un “Se hai bisogno di me, io sono qui”. Lea ha anche chiesto all’ex star della Disney di pensare ad una terapia di recupero intensiva, avendo vissuto sulla propria pelle una situazione molto simile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>