Omar Fantini: “Melissa Satta lo fa sette volte alla settimana? Io mi concedo una volta l’anno”

di Redazione Commenta

Omar Fantini, patner di  Melissa Satta nella sitcom di Comedy Central, [email protected], commenta con ironia le scottanti dichiarazioni della showgirl sulla sua relazione con Kevin Prince Boateng, secondo cui la coppia avrebbe da sette a dieci rapporti a settimana. Il comico, in un’intervista a Sky.it, risponde all’intervista della Satta in cui dice di non amare i preliminari:

Io li faccio solo da gennaio a marzo. Vado contro il disgelo. In estate fa caldo. Però da gennaio a marzo non mi fermo mai.

Omar spiega che  idea si  è fatto della vicenda:

Trovo tutto questo scalpore e clamore mediatico assolutamente ridicolo. Sono entrambi giovani e i numeri che ho letto non mi sembrano eccessivi. Se si vedono un paio di volte alla settimana credo siano nella norma. Il punto è che entrambi abbiamo fatto la stessa intervista utilizzando lo stesso tono sarcastico. Solo che io sono un comico e non vengo preso sul serio, mentre lei che una bella ragazza fidanzata con un calciatore finisce per fare scalpore.

Fantini, ritornando a parlare della sua vita sessuale, dice:

Io mi accoppio solo nel solstizio di primavera, come il pappagallo dell’Ecuador. Mi concedo una sola volta all’anno.

Nonostante il comico lavori accanto alla bellissima showgirl in [email protected] riesce a resistere alle tentazioni:

Registriamo 15 ore al giorno, l’unica cosa che mi viene da fare su quel letto è dormire. Melissa è una ragazza bella, brava e simpatica, ma io sono un uomo di ghiaccio. Guardo di più all’aspetto lavorativo che a quello fisico. Quindi non ci sono rischi.

Omar è decisamente favorevole alle amicizie di letto:

Io preferisco chiamarli tromba-amici e sono assolutamente favorevole.

Sospetto che in molti siano d’accordo con lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>