Silvia Toffanin: “Non ho mai visto l’abito bianco come un punto d’arrivo”

di Sebastiano Cascone Commenta

Al settimanale Chi, Silvia Toffanin ha raccontato le gioie della maternità a pochi mesi dalla nascita del piccolo Lorenzo:

Il primo pensiero, la prima gioia anche se la prima parola che ha detto è stata papà.

Per ora, di sposare Pier Silvio Berlusconi non se ne parla ancora:

Siamo insieme da 10 anni, siamo già una famiglia. Non ho mai visto l’abito bianco come un punto d’arrivo o un certificato: sognavo l’amore e l’ho trovato. Sono felice e innamorata.

Un amore così forte (che dura da ben dieci anni) da superare lo shock per l’incidente di Pier Silvio dello scorso mese:

Quando ha chiamato per dirmelo avevo il cuore in gola, volevo correre da lui. Ma mi ha tranquillizzata, mi ha detto di aspettarlo a casa. Quando l’ho visto varcare la porta di casa, sano e salvo, sono scoppiata a piangere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>