Meghan Markle, la nuova fiamma del principe Harry

di Elide Messineo Commenta

Si chiama Meghan Markle e secondo il tabloid Sunday Express sarebbe la nuova fiamma del principe Harry.

meghan-markle

Quest’ultimo è considerato lo scapolo d’oro del Regno Unito, ha avuto molte storie ma nessuna lo ha portato all’altare, inoltre Harry è noto per essere un amante del divertimento e dei party, sebbene negli ultimi anni abbia cercato di attirare l’attenzione meno possibile su questo tema. Meghan Markle ha 35 anni, è nota per aver recitato in “Suits” e secondo la fonte che ha riportato la notizia, poi ripresa da vari tabloid, lei e il principe Harry si sono conosciuti a Toronto, dove il principe si trovava per seguire gli Invictus Games.

L’ultima storia nota al gossip che riguarda il principe Harry è stata quella con Cressida Bonas, finita nel 2014. Di tempo ne è passato e secondo la fonte anonima, lui e Meghan Markle stanno facendo sul serio ma non vogliono correre troppo. A quanto pare l’attrice ha già conquistato William e Kate, sul suo account Instagram ci sono molte foto scattate a Londra e non appena si è diffusa la notizia di questa possibile storia d’amore – per ora nè smentita nè confermata – i fan sono aumentati notevolmente. Meghan Markle ha recitato anche in “Horrible Bosses” e “Remember me”, nel 2011 si è sposata con il produttore Trevor Engelson ma il matrimonio non è durato a lungo, è finito nel 2013. Impegnata anche sul fronte umanitario, Meghan Markle sembra essere la donna perfetta e, secondo le indiscrezioni riportate, il principe Harry ha perso la testa per lei. I due si vedono ogni settimana ma vogliono mantenere la relazione privata per più tempo possibile, perché quando le storie precedenti di Harry sono finite sui tabloid, non sono finite bene. Rimane da scoprire se si tratta di una bufala oppure no!

Photo Credits | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>