J-Law, Kate Upton, Rihanna, foto nude online: star derubate di video privati e foto intime, pubblicate

di Elide Messineo Commenta

Jennifer Lawrence

E’ scoppiato il putiferio a Hollywood, nelle scorse ore un hacker ha pubblicato le foto di centinaia di star nude.

Sono oltre cento i nomi famosi delle attrici e starlette a cui è stato hackerato lo smartphone, chi lo ha fatto è entrato in possesso di tantissime foto in cui posavano nude e anche di video decisamente compromettenti. Il nome che spicca più di tutti è quello di Jennifer Lawrence e Perez Hilton ha colto la palla al balzo pubblicando l’immagine dell’attrice in versione censurata, per poi cancellarla e scusarsi pubblicamente.

E’ una violenza che continua ad ogni click sul web, Jennifer Lawrence, Rihanna, Selena Gomez, Ariana Grande, Vanessa Hudgens, Yvonne Strahovski, Amber Heard, Kim Kardashian, sono solo alcuni dei nomi finiti nel bel mezzo di questo scandalo.

Victoria Justice su Twitter ha dichiarato che le foto che la riguardano sono dei fake, mentre il portavoce di Jennifer Lawrence ha confermato che si tratta proprio dell’attrice premio Oscar:

Questa è una chiara violazione della privacy. Le autorità sono state contattate e verrà perseguito chiunque pubblicherà le foto rubate di Jennifer Lawrence.

Non ha avuto (ovviamente) una bella reazione all’accaduto Mary Elizabeth Winstead:

A tutti quelli che stanno guardando le foto che ho fatto con mio marito anni fa nella privacy della nostra casa, spero stiate bene con voi stessi.

Ma ormai lo scandalo è esploso e anche se Twitter sta cercando di bloccare tutti gli account che bloccano le foto, che comprendono anche Cara Delevingne, Kate Upton, Lea Michele, Aubrey Plaza e Kelly Brook, sono tantissime le persone che hanno già visto tutto e si inizia a discutere di etica e di vera e propria violenza sessuale.

Photo Credits | Getty Images, Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>