Carlo Verdone: italiani mitomani e razzisti

di Redazione Commenta

carlo verdoneItaliani, popolo di santi, navigatori, poeti e… mitomani! Parola di Carlo Verdone, che dalle pagine di Ciak critica la voglia di apparire a tutti i costi tipica dell’italiano medio moderno:

La vera caratteristica contemporanea è la mitomania. Se non vai a ‘Uomini e donne’, al ‘Grande fratello’ o a ‘C’è posta per te’ non sei nessuno, il che è insopportabile in una società dove esisti solo se appari.

Finiti qui i difetti degli italiani? Magari! A sentire il comico romano, gli italiani sarebbero anche un popolo profondamente razzista:

In Italia non abbiamo una cultura dell’accoglienza. Contro ogni luogo comune siamo un Paese razzista, vince ancora la mentalità da antico romano.

Bella considerazione dei suoi connazionali! E per fortuna che ha rilasciato l’intervista ad un giornale italiano, altrimenti sai che figura facevamo agli occhi del mondo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>