George Clooney, il maiale e la medium

di Gioia Bò 2

george_clooneyPensavamo di averle ormai sentite tutte e che nulla di quanto letto sui giornali potesse più sorprenderci, ma oggi siamo costretti a ricrederci di fronte all’ennesima stavaganza dei nostri cari vip.

Il personaggio in questione è George Clooney, finito spesso sulle nostre pagine per via dei numerosi flirt che gli vengono attribuiti. Stavolta però le donne c’entrano poco o nulla perché i rumors riguardano il suo maialino Max, un animaletto di 130 chili che l’attore comprò come regalo per una delle sue tante donne (Kelly Preston, ora moglie di John Travolta), morto tre anni fa per cause naturali.

Ne avevamo già parlato qualche tempo fa, sottolineando l’importanza che l’animale aveva avuto nela vita dell’attore. E fin qui non c’è nulla di strano: è un po’ come affezionarsi al cane o al gatto, permettendogli persino di entrare in casa o di usare il proprio letto.

Ma si può arrivare ad ingaggiare una medium per parlare con “l’amico” scomparso? Ebbene si, è quello che ha fatto recentemente il nostro bel Clooney:

La sensitiva mi ha detto che Max ha avuto una bellissima vita con me. Mi ha detto che è molto felice anche come spirito e che qualche volta ancora si stende vicino a me. Non sono sicuro che mi abbia detto la verità ma io voglio crederle.

Tre le ipotesi: o il nostro caro George era così ubriaco da non essere responsabile delle proprie azioni, o ha inventato la storia per spaventare la nuova fiamma e costringerla a scappare, o è completamente impazzito. Irrecuperabile!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>