Michael Jackson: Conrad Murray pensa che la sentenza dovrebbe essere rovesciata

di Sara Bianchessi 1

Il dottor Conrad Murray ha ribadito la sua convinzione secondo la quale la sentenza per l’omicidio colposo di Michael Jackson dovrebbe essere rovesciata.Secondo TMZ.com il medico, che è stato condannato a quattro anni per la morte del re del pop, ha depositato la documentazione legale che dovrebbe permettergli di dimostrare che Michael era così stressato dai suoi affari finanziari da aver incautamente ingerito una dose massiccia di Propofol. L’avvocato di Murray ha detto:

Il signor Jackson era in debito di circa 440 milioni dollari che gli erano disperatamente necessari per adempiere ad un impegno contrattuale alla O2 Arena di Londra. Era sul punto di perdere il suo intero patrimonio. La pressione di provare ad essere l’artista che era nei suoi primi anni è stata travolgente. La sua motivazione e la conseguente disperazione erano tanto rilevanti da agire in modo incompatibile con il buon senso.

Il deposito della documentazione è avvenuto il giorno dopo che il procuratore distrettuale ha affermato che il dottor Murray era un pericolo per la società e c’era il rischio di fuga, aggiungendo che non aveva mostrato alcun rimorso per il suo comportamento irresponsabile e criminale che ha causato direttamente la morte di Michael Jackson. Forse Murray dovrebbe avere per lo meno il buongusto di stare zitto.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. Se ti avessi tra le mani saprei io come rovesciarti.
    Il buongusto di stare zitto non lo avrà mai,se è stato capace di ammazzare un uomo,non ha scrupoli,non ha rimorsi,che faccia tosta.
    Pagherai Murray per tutto il male che hai fatto e che ancora continui a fare infangando il nome di MIchael.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>