Giancarlo Magalli crede ancora nell’amore

di Valeria Douglas 1

Giancarlo Magalli

Alla vigilia di una nuova edizione de ‘I fatti vostri’, Giancarlo Magalli si è raccontato con una lunga intervista alle pagine di DiPiùTv dichiarandosi felice di tornare a lavorare in un’atmosfera familiare.

Amo questo programma, uno dei fiori all’occhiello della mia carriera, e ho tanta voglia di ripetere i successi delle passate edizioni. Poi è un ritorno a furor di popolo ed è una grande soddisfazione. In questo anno di assenza (a sostituirlo c’era Milo Infante con ‘Insieme sul Due’, ndr) la redazione ha ricevuto migliaia di lettere, fax e telefonate di persone che a gran voce reclamavano il programma. Per fortuna RaiDue ha deciso di assecondare quest’anno le tante richieste.

Fin qui tutto bene. Ma il conduttore, come ricorderete, è reduce da una separazione arrivata come un fulmine a ciel sereno.

La mia vita familiare è andata come è andata, ma se tornassi indietro rifarei tutto. Ero felice di tornare a casa la sera da mia moglie Valeria e mia figlia Michela. Adesso per fortuna sto meglio. Il tempo è stato di grande aiuto, anche se la solitudine ancora mi pesa. Non è facile cancellare ventidue anni di matrimonio. Sono stato malissimo, mi sentivo morire, è stato un momento durissimo che ho superato grazie all’aiuto degli amici più cari e con tanto forza di volontà.

Oggi, per fortuna, il Magalli 62enne si dice pronto a innamorarsi di nuovo. Anzi, è già successo, ma…

Ho scoperto quanto è bello innamorarsi di nuovo. Lo scorso maggio ho finalmente riprovato le emozioni dell’innamoramento, il batticuore dell’appuntamento, l’ansia della telefonata. Quella storia poi però non è andata avanti. Lei era già impegnata e io, che ho sofferto come un matto quando mia moglie mi ha lasciato, non volevo far rivivere lo stesso dolore a un altro uomo.

Davvero un signore d’altri tempi. In bocca al lupo, Giancarlo, per tutto.

Commenti (1)

  1. Giancarlo, fai bene a crederci ancora all’amore. Ti capisco perfettamente perchè mi trovo nella stessa situazione, ma credo che la vita sia bella e non bisogna spreccarla con tristezza. Penso anche che la vita sia breve e lunga contemporaneamente, per cui chissà che un giorno non possiamo incontrarci. Tanti auguri.
    Luli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>