Veronica Ciardi, eterosessuale in cerca di affetto

di Gioia Bò Commenta

Di lei ne sono state dette e scritte di tutti i colori sin dal giorno in cui ha messo piede nella casa del Grande Fratello, facendo strage di cuori e regalando un po’ di sé praticamente a tutti i coinquilini di sesso maschile.

Ma non vi azzardate ad affermare che Veronica Ciardi sia una mangiauomini, perché lei ne ha abbastanza dell’etichetta tutt’altro che edificante, come racconta alla rivista Ecco:

Ci sono persone che hanno letto certi miei atteggiamenti, come quelli di cercare coccole e baci dagli altri inquilini della Casa, in una chiave piuttosto crudeli. Mi hanno voluta etichettare come una sorta di mangiauomini e non invece come una giovane donna in cerca d’affetto.

Già, peccato che l’affetto tanto desiderato lo cerchi tra le braccia di tutti gli uomini e, all’occorrenza, anche delle donne. A proposito, un’altra etichetta dalla quale si vuole liberare la ex gieffina è quella di lesbica, viste le sue effusioni di fronte alle telecamere con l’amica (amante?) Sarah Nile:

Io e lei non ne possiamo più di questa storia. Tutti i giornali continuano a scrivere che io e lei siamo fidanzate e che la nostra è una relazione a tutti gli effetti, con tanto di rapporto sessuale. Non è affatto così: io e lei ci siamo legate molto e ci vogliamo molto bene, inutile negarlo. Ma una cosa è volere bene, un’altra cosa amare. Un’altra poi è avere un legame affettivo con una persona e un’altra ancora andarci a letto! Sono stata chiara?

Certo è che qualcuno smetterebbe di chiacchierare a vanvera se solo la bella Veronica si facesse vedere in giro con qualche bel fusto. Ma pare che la romana al momento non abbia proprio voglia di accasarsi:

Non ci penso assiduamente. Certo, se arriva sono contenta ma in questo momento sono più concentrata su me stessa.

Su se stessa e sulla ricerca disperata di affetto, da qualunque parte arrivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>