Brad Pitt pensa sempre alla morte

di Valeria Douglas Commenta

Qualche settimana fa il bel Brad Pitt, dopo aver interpretato il film “Il curioso caso di Benjamin Button” in cui interpreta il ruolo di un uomo che nasce anziano e, invece di invecchiare, ringiovanisce, spiegava alla stampa:

Non mi fa paura diventare vecchio, sono più spaventato di come morirò. Il fuoco e gli spazi chiusi non mi piacciono. Uno squalo sarebbe interessante.

Ora, però, sembra che la morte stia diventando una vera e propria ossessione per Brad:

Mi sono reso conto che il tempo è davvero poco. Non so se davanti a me ho ancora un giorno, dieci o quarant’anni di vita. Sono a metà del mio percorso o verso la fine? In ogni modo, non voglio sprecare tempo in stupidaggini e pazzie, ma solo stare accanto alle persone per me importanti.

Suvvia Brad… pensa positivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>