Bradley Cooper: “mia madre è la più grande critica”

di Elide Messineo Commenta

I genitori dovrebbero sempre assecondare i sogni dei loro figli, ma questo non esclude il fatto che possano farlo con severità. Bradley Cooper lo sa molto bene, perché nonostante sia un attore ormai affermato, sua madre continua a criticarlo senza peli sulla lingua.

Il protagonista di Limitless ha da poco interrotto la sua relazione con Renee Zellwegger e sembra avere un flirt in corso con Jennifer Lopez, fresca fresca di divorzio. Bradley Cooper ha rilasciato un’intervista in cui ha spiegato il modo che sua madre ha di criticarlo, senza nessun problema:

I miei genitori erano molto stanchi e mia madre continua ad essere molto critica e modesta nel dispensare giudizi sul mio modo di recitare. Ricordo quando ho girato per la prima volta Alias, i miei genitori hanno chiamato e mi hanno detto “Non riusciamo a capirti! Borbotti! Smettila di guardare in basso! Digli di non puntarti la telecamera così da vicino, il tuo naso sembra gigante e il tuo viso è tutto distorto!”

Non sono proprio i giudizi che uno si aspetta di ricevere dai genitori, ma è sempre meglio che ricevere critiche ipocrite. Nonostante tutto, però, Bradley Cooper oggi è uno degli attori più affermati di Hollywood e deve il suo successo in particolar modo all’esilarante commedia Una notte da leoni.

L’attore, inoltre, ha confessato di avere un debole per la moda, ma ha anche candidamente ammesso di non aver sempre fatto le scelte giuste, qualche caduta di stile l’ha avuta anche lui.

Amo la moda. Ho sempre avuto fiducia nelle mie decisioni ma probabilmente non è sempre stata una buona idea. Giravo con una bisaccia al liceo perché pensavo che fosse figo.

Tra le tante cadute di stile di Bradley Cooper c’è stata anche una collana d’oro, ma ormai da allora è passato tanto tempo e i suoi gusti sono decisamente cambiati e sicuramente più apprezzati, possiamo perdonarglielo.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>