Chris Brown rischia nove anni di carcere

di Gioia Bò Commenta

Continua a tenere banco la vicenda RihannaChris Brown, dopo i noti fatti che hanno portato lei a ricorrere alle cure dei sanitari e lui in commissariato con accuse da non dormirci la notte.

Sicuramente ricorderete la vicenda: era la sera dei Grammy Awards e i due cantanti avrebbero dovuto partecipare all’evento per proporre i propri successi. Quella sera però arrivò il forfait e, mentre tutti si chidevano il motivo del ripensamento, si spargeva la notizia dell’aggressione subita da Rihanna per mano del suo ragazzo.

Seguirono giorni di fuoco tra accuse, foto scioccanti, richieste di perdono e dichiarazioni d’amore, fino alla notizia che i due erano tornati a vivere sotto lo stesso tetto (se la signorina è masochista, che volete farci?). Ma questo non ha impedito che la giustizia facesse il suo corso ed oggi, durante la prima udienza del processo, Chris Brown è stato formalmente accusato di aggressione aggravata e minacce e rischierebbe ben nove anni di carcere.

A darne notizia è il sito TMZ, lo stesso che qualche giorno fa aveva pubblicato le foto di Rihanna subito dopo il pestaggio, con gli occhi lividi ed il labbro gonfio. Come finirà la vicenda? Lo sapremo tra qualche tempo. Intanto dobbiamo registrare i pettegolezzi apparsi oggi sui quotidiani d’oltreoceano, secondo i quali Rihanna e Chris starebbero per convolare a nozze. Anzi, per dirla tutta, qualcuno parla di matrimonio già avvenuto nella villa del cantante Puff Diddy.

Vuoi vedere che la storia della gravidanza della cantante era vera e il signorino ha accettato finalmente l’idea di diventar padre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>