Mel C: 10.000 sterline per cancellare i tatuaggi

di Gioia Bò 2

C’era un tempo in cui il tatuaggio era riservato solo ad un’élite ristretta e davvero poco raccomandabile. I galeotti per esempio li esibivano, quasi a voler spaventare, quasi a voler dire “questo è il segno che mi ha lasciato la galera”. Ma i tempi cambiano e con essi mode e tendenze, tanto che ora farsi disegnare il corpo è alla portata di tutti e non è più così difficile vedere in giro tatoo in bella mostra.

Lo star-system poi è pieno di esempi di corpi più o meno disegnati, con ornamenti che vanno dal’etnico al tribale da mostrare fieri come segno di distinzione. Ma fare un tatuaggio dovrebbe essere una scelta ponderata, sapendo sin dall’inizio che il segno accompagnerà l’intera esistenza, con scarse possibilità di ripensamenti futuri.

Può succedere infatti che il disegno diventi “di troppo” su un corpo che somiglia sempre più ad una cartina geografica ed allora si vorrebbe tornare indietro e cancellare il tutto con un colpo di spugna.
E’ quello che capita ultimamente a Mel C delle Spice Girls, che non sopporta più quei segni che le ricordano un periodo poco felice della sua vita, quando era afflitta da problemi di anoressia e depressione.


Ben dieci i tatoo che esibisce soprattutto durante le sue esibizione canore, quando è costretta a stare sul palco vestita solo di stiminziti costumi che poco coprono. E allora ecco apparire la croce sul braccio sinistro, un’enorme fenice sulle spalle, un dragone sul polpaccio destro, la parola Angel sul ventre, oltre alle scritte thailandesi che le ricoprono i polsi a mo’ di bracciale.

Ma adesso ha deciso di andare controccorrente e di passare dal chirurgo per una pulizia totale della pelle che le costerà la modica cifra di 10.000 sterline. Ci vorranno due anni per completare l’operazione a base di colpi di laser e qualche cicatrice prenderà il posto degli ingombanti disegni.

Ne vale la pena? A giudicare dalla sua determinazione, sembrerebbe di si: qualunque cosa pur di dimenticare un passato scomodo.

Certo, se uno ci pensasse prima di farli…

Commenti (2)

  1. beh,forse dovrebbe tenerli,come ricordo di un tempo che fu,ringraziando il cielo che sono segni di un passato che ha avuto dei risvolti buoni.

  2. Ciao,

    mi chiamo Federica e ti contatto in merito al tuo blog
    Lavoro per una compagnia per cui gestisco un ampio portfolio
    di siti internet di alta qualità e di vario contenuto.

    Lavorando su una delle pagine web appartenenti al mio portfolio.
    e cercando elementi utili sul web, ho notato il tuo blogsite.

    Mi piacerebbe
    fare uno scambio link triangolare con te che ci permetterebbe di aumentare
    il ranking di Google e dare maggiore traffico e visibilità
    alle nostre pagine
    Se l’idea t’interessa o vuoi altre informazioni, contattami!
    Un saluto
    Federica ( [email protected] )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>