Paul McCartney vende la sua musica per pagare il divorzio!

di Gioia Bò Commenta

Può un uomo che possiede un patrimonio personale di 825 milioni di sterline, mettere in vendita l’intero suo repertorio musicale per pagare un divorzio?

E’ quello che ha intenzione di fare Paul McCartney, che sembra non voler decurtare il conto in banca per soddisfare le richieste della ex moglie Heather Mills.

La signora avrebbe infatti chiesto una cifra che oscilla tra i 30 ed i 40 milioni di dollari, che il buon Paul vuole raccimolare vendendo tutti i suoi singoli e gli album dei Beatles sul sito di iTunes, in un’operazione che gli frutterebbe 265 milioni di euro, da dividere poi con Ringo Starr e le famiglie di George Harrison e John Lennon.

Hai capito che furbizia? Beh, non poteva mica rischiare di finire sotto i ponti! Ahi ahi, quante ne dobbiamo sentire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>