Carlo e Camilla ai ferri corti!

di Gioia Bò 1

Aria di crisi nella Real Casa inglese? A sentire i tabloid britannici, sempre attenti ad ogni volo di mosca all’interno delle mura di Clarence House, sembrerebbe proprio di si.

E stavolta non stiamo parlando dei due giovani rampolli di casa Windsor alle prese con i loro amori poco più che adolescenziali, ma dell’erede al trono in persona, che sarebbe ai ferri corti con l’amata Camilla. In casa le liti sono sempre più frequenti, per quanto i due abbiano poche occasioni di passare del tempo insieme e proprio la lontananza crea i problemi maggiori.

Ma come? Si sono rincorsi per una vita intera, amandosi di nascosto dai rispettivi partner e lui ha rinunciato addirittura ad avere al suo fianco uno splendore di donna come Lady D, ed ora vengono a dirci che non riescono a conciliare i caratteri?


In realtà, alla base della presunta crisi ci sarebbero i troppi impegni di Carlo (ma va? Anche Diana aveva lo stesso problema) ai quali non sempre la moglie ha voglia di partecipare, lasciando il consorte da solo. Certo che stare dietro al Principe non è uno sforzo di poco conto, considerando che è occupato pubblicamente almeno per 200 giorni l’anno, ma Camilla da sempre si è mostrata poco interessata alle faccende di corte, preferendo la vita all’aperto e le battute di caccia nella sua tenuta nel Wiltshire.

Di qui i frequenti battibecchi tra i due (imbarazzanti a sentire la servitù) che rischiano di far naufragare un matrimonio atteso per 30 anni e a lungo contrastato sia in casa Windsor che da parte dei sudditi. Non stiamo parlando di divorzio, ci mancherebbe! Carlo dimostrerebbe ancor più di essere un burattino e probabilmente perderebbe il trono, ma la tensione si taglia a fette ed è difficile a questo punto ricucire i rapporti.

Il Principe non vuole rinunciare alla possibilità di diventare un giorno Re (Elisabetta permettendo) e questo darsi tanto da fare è proprio mirato a non passare in secondo piano rispetto ai figli, anzi, rispetto a William, amato dal popolo e indicato da tutti come il regnante migliore che il Regno Unito possa avere.

Per Carlo sarebbe più logico farsi da parte, rinunciare a qualche impegno per stare vicino alla moglie trascurata e godersi finalmente il focolare domestico.

Del resto su quel trono non lo vuole nessuno, né i sudditi né tantomeno Camilla: perché insistere?

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>